Trattamenti naturali per combattere i batteri Helicobacter Pylori

Il batterio Helicobacter pylori è noto per essere la causa della maggior parte delle ulcere allo stomaco, gastrite e altre infezioni allo stomaco. Secondo la ricerca, si stima che circa due terzi della popolazione mondiale è infettato con infezione da Helicobacter Pylori, è molto facile da trasmettere, anche se a volte non genera alcun tipo di sintomo o di una malattia. Per fortuna, ci sono molti modi per combattere questo batterio e di alleviare i problemi di salute che esso genera.

Se si è affetti da qualsiasi problema di come le ulcere nello stomaco o gastrite causa di infezione da Helicobacter pylori batteri, consigliamo i seguenti rimedi naturali per combatterli, eliminarli e migliorare la vostra salute.

Olio essenziale di citronella

Il hierbaluisa è una pianta che appartiene alla famiglia delle graminacee. Si caratterizza per la sua proprietà carminative e digestive, in aggiunta al suo effetto per curare la flatulenza. Secondo diversi studi, l’olio essenziale di citronella può aiutare a rimuovere i batteri Helicobacter Pylori, come non resistere i suoi componenti.

Propoli

La propoli è un antibiotico battericida naturale che ha la capacità di rafforzare il nostro sistema immunitario, combattere le infezioni e il trattamento di problemi come la gastrite. Questo alimento, che è anche conosciuto come resina api, è una sostanza che usano per proteggere il loro alveare contro le infezioni. Si assicura che, grazie alle sue proprietà, la propoli ha la capacità di rimuovere i batteri Helicobacter Pylori.

Zenzero

Jengibre

Questa radice è conosciuta in tutto il mondo per le sue numerose proprietà medicinali, di cui beneficiano soprattutto il sistema digestivo. Si raccomanda che il consumo di zenzero per combattere il bruciore di stomaco, nausea, mareros, disturbi di stomaco, ulcere, tra gli altri. Essa ha anche un potere battericida che, secondo alcuni esperti, in grado di debellare il temuto Helicobacter Pylori batterio.

Cavolo o cavolo bianco

Questo alimento ha anche proprietà che aiutano a combattere ed eradicare Helicobacter Pylori, se e quando il consumo a crudo. Come i broccoli, può anche causare flatulenza, ma si può provare a piccole dosi per sapere quanto abbiamo tollerare. Per consumarlo è possibile preparare un’insalata con le foglie di verza tritata finemente e condito con un po ‘ di aceto e limone. Un’altra opzione è quella di preparare un succo di frutta diluito in acqua.

Broccoli

Brocoli' calcio

Questo cibo può aiutare a combattere Helicobacter Pylori batteri, grazie al suo alto contenuto di fitonutrienti chiamato sulforafano. Dopo vari studi, è stato dimostrato che il batterio è eliminato con il frequente consumo di broccoli.

Questo stesso componente che ti permette di eliminare l’Helicobacter, è legato anche alla prevenzione del cancro gastrico. Il problema che le persone che si trovano nel consumo di broccoli è che produce molti flatulenza. Tuttavia, per ridurre questo fastidioso effetto che possiamo preparare un bollito e mescolato con il cumino e lo zenzero.

Curcuma

Questa specie di origine asiatica, è ricca di proprietà medicinali che sono stati oggetto di studio negli ultimi anni. In caso di problemi di stomaco è usato per il trattamento di dispepsia, che è una malattia che comprende altri disturbi digestivi come gonfiore, disturbi di stomaco, nausea, gas, tra gli altri. Inoltre, le sue proprietà aiutano a stimolare i succhi gastrici, proteggendo la mucosa dello stomaco inibendo l’azione dell’Helicobacter Pylori. Tuttavia, gli esperti consiglia di non superare il consumo.

Altri elementi che possono aiutare in questo tipo di trattamento Per combattere questo batterio, è ideale per aumentare il consumo di alimenti con un alto potere antibiotico, come è il caso con la cipolla, l’aglio, echinacea, zenzero, timo, rosmarino, menta e miele. Altri alimenti che possono servire sono quelli di probiotici che sono lactobacillus e bifidus, che, anche se non a distruggere i batteri, se si è in grado di inibire, al tempo stesso contrastare il mal di testa, malattia di mattina e la dispepsia. Coloro che non hanno ulcere allo stomaco o gastrite, ma i batteri possono anche consumare succo di limone o ananas, o aceto di sidro di mele. Una persona colpita dal batterio Helicobacter Pylori devono essere attenti a evitare nella vostra dieta alcuni alimenti come gli zuccheri, farine raffinate e di riso. Invece, è necessario aumentare il consumo di frutta, verdura e acqua. Infine, si può preparare una bevanda alcalinizzanti per combattere l’Helicobacter Pylori, mescolando di patate crude, sedano e carota, con la quale si dovrebbe bere prima di ogni pasto.

Have something to say?