Spagna Sovvenziona La Vacanza Dei Suoi Pensionati. Perché Non Farlo?

1 milioni di pensionati spagnoli lasciano ogni anno in vacanza grazie per il 30% del costo totale sostenuto dallo Stato. E tutto compreso: hotel, trasporto, pensione completa; 15 giorni di congedo non tornare a 356€ al pensionato. Questa misura è unica in Europa e permette di mantenere 92 000 posti di lavoro nell’off-season o il 20% dei posti di lavoro nel settore del turismo. Gentiluomo, il ministro del turismo, perché non mettere in atto nel nostro paese questa innovativa iniziativa?

Vacanze in pensione spagnolo sovvenzionati dallo Stato WAT.tv

La spagna ha 11 milioni di pensionati e 1 pensionato su 10 vantaggi di vacanze meno costose grazie per gli aiuti di Stato. È come se in Francia, 2 milioni di pensionati avrebbe permesso di andare in vacanza a spese della nazione.

Naturalmente, questa è una spinta enorme per gli anziani, ma è soprattutto un supporto indiretto per il turismo spagnolo. Piuttosto che mettere i dipendenti nel turismo disoccupati, è meglio lavorare e sovvenzionare i clienti. Si tratta di un approccio rivoluzionario !

E che non ci dicono che è troppo costoso, la Spagna ha un deficit del 5,7% del PIL. È una questione di scelta politica : è meglio per sovvenzionare i lavori o di compensazione da l’indennità di disoccupazione?

È necessario disegnare su tutti gli esempi e mettere in atto una vacanza pagata in parte lo Stato dovrebbe aiutare a ripristinare il potere d’acquisto per i pensionati che hanno veramente bisogno.

Cosa pensi, Signor Ministro Mathias Fekl?

vacanze in pensione

Pubblicato in farm

Have something to say?