Siamo ciò che mangiamo, ma anche “quando” si mangia

Tempi di quello che fai di solito portare nel vostro cibo? Che la cena è molto in ritardo? Che cosa di quel “prurito” tra ore, forse? Così si dovrebbe sapere che, pur avendo una dieta equilibrata e a basso contenuto di grassi, la vostra salute può soffrire ugualmente.

Mantenere una pianificazione adeguata e costante che è in nostro potere è qualcosa di vitale per il nostro benessere generale, qualcosa che, nel nostro presente, non è esattamente facile a causa di lavoro e il ritmo della nostra vita.

Oggi vogliamo parlarvi di un recente studio pubblicato sulla rivista “Science“, dove alcuni ricercatori dell’Università di Stato di San Diego e del Salk Institute of Biological Studies (Stati uniti) per avvisarci di qualcosa che dobbiamo ricordare che “siamo quello che mangiamo, ma anche quando mangio”.

I nostri orari in potenza

Alimentacion' mitos

Nel nostro spazio sarà sempre spiegare quali sono gli alimenti più nutrienti che possono aiutare a ridurre il colesterolo o quali sono le migliori per non aumentare di peso e avere una migliore qualità della vita. Tuttavia, poche volte si parla di l’importanza di mantenere un calendario, le abitudini appropriate nel nostro cibo.

Questo mese è stato pubblicato un interessante lavoro sulla rivista “Science”, dove hanno approfondito questo aspetto. Per fare questo, un gruppo di specialisti in medicina e nutrizione effettuato diversi esperimenti, che ha portato in questi interessanti risultati che, in qualche modo, tutti sapevamo istintivamente:

Le persone che per le loro abitudini alimentari nel corso di 12 ore, il riposo e l’altra di 12, hanno una salute migliore cadiovascular. Prendete un paio di ore fisse nel nostro cibo ci aiuta a migliorare la digestione, per ottenere migliori condizioni di sostanze nutritive. Le persone che le loro linee guida dietetiche oltre 12 ore di combattere meglio l’invecchiamento. I ricercatori di questo lavoro, inoltre, ci avvertono che avere un orario fisso nei nostri pasti permette di regolarizzare i cicli circadiani “giorno-notte”, per aiutarci, per esempio, per riposare meglio la notte e di essere più produttivi durante il giorno. Mangiare in modo disordinato durante il giorno ci porta ad avere da mangiare o da peck a notte. Questa abitudine genera, nel lungo termine, molti disturbi per la nostra salute che si tendono a non essere consapevoli di. Da problemi di cuore per le malattie intestinali e digestivi, per non parlare dell’aumento di peso. Un altro interessante dettaglio che è andato in questo studio è che il mantenimento di sane abitudini regolari di cibo, che si incontrano sempre le stesse ore nella prima colazione, il pranzo e la cena, abbiamo aumentare la nostra longevità e la qualità della vita. Davvero incredibile! Qual è il momento migliore per mangiare?

Comer-en-compañia-y-sus-beneficios

Siamo ciò che mangiamo, ma anche “quando” si mangia. Ora, qual è il momento migliore per mangiare? Qui è dove si trova il principale problema, per i motivi che già sapete:

Le persone che utilizzano, di solito, di un lavoro o di un certo tipo di responsabilità che segnano i tempi in cui mangiare, dormire o trascorrere il tempo libero. Che è quello di dire “non dipende da noi.” Un altro aspetto che dobbiamo tenere a mente è che non tutti i giorni sono uguali. Ci sono momenti in cui siamo più preoccupati, e abbiamo bisogno di mangiare di più, gli altri giorni ci svegliamo un po ‘ di fame e non abbiamo la colazione… che dire, per i suoi impegni di lavoro o personali, sono aggiunti emotivo, quelli che ci impediscono di “compimento di tutti i giorni, il tempo stesso, di prodotti alimentari.” Le linee guida più appropriata per il nostro cibo

Comer-en-la-oficina-causa-depresión-y-afecta-productividad

Secondo questo studio, pubblicato sulla rivista “Science”, per avere una migliore qualità di vita e l’abbiano in più di salute, si consiglia di seguire i seguenti suggerimenti:

Essere consapevoli del fatto che il cibo dovrebbe essere incentrato più di 12 ore e solo durante il giorno. Al momento è buio, i nostri cicli circadiani non sono programmati per continuare a “mangiare”, ma per il resto. Parliamo della colazione. Qual è il momento migliore per la colazione? La verità è che non ha importanza e dipende esclusivamente dalle nostre responsabilità. Ciò che è fondamentale è quello di alimentare più nulla da ottenere. Abbiamo trascorso tra le 6 e le 8 ore senza mangiare e il corpo ha bisogno di energia. E così, tra le ore 6 e le ore o per le ore 9.30, per esempio, è di vitale importanza che si prende cura della vostra dieta. Pranzo. Qual è il miglior programma? Gli esperti ci dicono che tra le 12 e le 13 ore. A metà pomeriggio, si può prendere qualsiasi pezzo di frutta, succo di frutta, o un piccolo panino integrale, per esempio. Qual è il miglior tempo? 16 ore. Ora parliamo di cena. Forse in questa fascia di tempo in cui i più grandi problemi che abbiamo di trovare di sicuro un paio di abitudini e di alcune routine. Siamo arrivati a casa tardi e abbiamo compiti da portare a termine: la casa, i figli, preparare il lavoro per il giorno successivo, andare a fare shopping, doccia, andare in palestra o laboratorio… ci Sono mille cose che dobbiamo fare alla fine della giornata!!! Quindi si finisce per avere a cena un po ‘ tardi, ed è un errore. Sapete qual è il momento migliore, secondo gli esperti? Tra 18 e 19 ore. Qual è il vostro caso? In molti paesi europei si è soliti cenare in queste ore, tuttavia, per molti altri, è più comune per farlo dopo 21 ore.

Se cominciamo a modificare le nostre abitudini? Sappiamo che è difficile. Anche così, vale la pena di ricordare, una volta di più, la formulazione di questo articolo: “siamo quello che mangiamo, ma anche quando mangio”.

Have something to say?