Se oggi, a nulla servirà l’impegno di ieri

Se ti arrendi, claudicas. Se dici a te stesso che non si può più e si consente il vostro respiri diventano lacrime di resa, nulla servirà tutto quello che hai fatto ieri, ogni muro abbattuto e ogni traguardo raggiunto in silenzio.

Le persone si portano sulle spalle le battaglie di cui solo noi siamo a conoscenza. Hai dato tutto per la tua famiglia, per i vostri figli, avete combattuto ogni giorno per dare forma al sogno che si ha in mente e che non è tutto compreso.

Quindi… perché dobbiamo rinunciare? La causa di questo che abbiamo scelto di venire al basso, piegare le ginocchia e si lasciò sfuggire un lungo sospiro di impotenza è quasi sempre causata dalla mancanza di supporto, le delusioni e l’esaurimento emotivo.

Molti vedono come un leone, come un essere che è capace di tutto e mai, mai rinunciare. Tuttavia, a volte, che un leone diventa una stanca gatto che brama di rannicchiarsi in un angolo di un letto e dormire.

Se si ha superato questo stesso tempo, ci si propone di recuperare le anime. Si consiglia di non arrendersi e di non farsi travolgere dalla tristezza.

Noi vi spiegherà come farlo.

Se non cambia nulla

La resa è una parola che suona molto male, manca di prestigio ed è associato molte volte per la sua codardia. Non la vediamo in questo modo.

Vi consigliamo di leggere anche “cosa ben-goduto, non si scorda mai”

La resa una volta quando è all’interno della gamma normale e anche previsto. Soprattutto perché, a volte, chi paga lo fa per assumere la prova che nulla può essere fatto.

“I surrender, so che questa persona non mi vuole e di più non posso perdere altro tempo con questo”, “io arrendersi all’evidenza, io non sono fatta per questo lavoro e devo orientare le mie competenze per un altro campo di lavoro.“

leon-con-mariposa

La resa sarà sempre accettabile se si assume che la realtà sia più competente nella nostra vita, per aumentare la consapevolezza di qualcosa che non era per noi. Ora, sul lato opposto è, senza dubbio, che la resa è data dal cuore spezzato, la mente nubi che già non hanno le forze, né speranze per affrontare un fatto concreto.

Se ci arrendiamo, se noi vediamo noi stessi come persone che non sono in grado di mantenere la personale battaglia, dobbiamo essere coscienti che nulla cambierà.

Che ci sarà esattamente nello stesso posto e senza essere in grado di avanzare nel il nostro benessere o la realizzazione che significa tanto per noi.

Se in un dato momento, valuta quali conseguenze può avere il fatto di “lasciare tutto” e rinunciare il vostro obiettivo.

Abbandono momentaneamente a preparare per la battaglia

Diciamo che non abbiamo ceduto. Che ci sentiamo sopraffatti nel nostro lavoro e ci diciamo “che non riusciremo mai a raggiungere il luogo”.

Siamo con i nostri figli, pensiamo che non abbiamo mai intenzione di passare al corso in quanto non sono in grado di concentrarsi, essere più responsabile e per approfittare delle loro ore di studio. A volte, un abbandono momentaneo, ci permette di sfruttare i punti di vista e di vedere le cose con più calma, con meno pressione. Quando si rinuncia si passa attraverso un periodo di calma interiore in cui, improvvisamente, quasi senza sapere come, si raccogliere le vostre forze. Appaiono nuove idee, le migliori strategie e di rinnovata speranza e di energia.

Vale la pena tenendo presente che, al fine di raggiungere uno scopo, abbiamo bisogno del massimo di noi stessi. Pertanto, fattori come la pressione e l’ansia di alta agire come veri nemici.

Mantenere la calma e vedrete che il leone è tornato a camminare di nuovo.

Vi consigliamo di leggere “ci sono giorni che posso con tutti e giorni in cui tutto quello che posso”

leon' representando cuando te rindes y luchas

La vittoria finale è raggiunto con le vittorie di tutti i giorni

Il vincitore è un sognatore che non si arrende mai. Pertanto, al fine di ottenere un fine, è necessario sognare, di immaginare, di progettare piani, strategie, e, soprattutto, per avvolgere ogni desiderio con l’incoraggiamento della motivazione.

Un aspetto che dobbiamo anche prendere in considerazione è che la vittoria finale è raggiunto, il raggiungimento di tanti trionfi del giorno. A volte noi non riusciamo a vedere, perché ci concentriamo esclusivamente su un obiettivo a lungo termine, senza vedere le modifiche di tutti i giorni che stiamo promuovendo.

Per non rinunciare prende un buon atteggiamento, la fiducia, una buona autostima e, soprattutto, per essere in grado di vedere che la sua lotta personale ha un senso e uno scopo per il quale vale la pena investire tempo e le emozioni.

Leggi anche “le ferite che non guariscono, la neurobiologia di abuso di bambino per la donna”

Così, se in questo momento si sta combattendo una battaglia personale, ricordo che, a volte, quelli intorno a noi può essere un prezioso aiuto, o, al contrario, che la pietra in strada in grado di portare via gli spiriti.

Assiste a che hai più vicino al tuo cuore e, soprattutto, di seguire il proprio istinto, la tua voce interiore.

Have something to say?