Nefropatia da reflusso

Nefropatia da reflusso

La nefropatia da reflusso è una condizione in cui i reni sono danneggiati dal reflusso dell’urina nel rene.

CAUSE: L’urina scorre da ciascun rene, attraverso i tubi chiamati ureteri, nella vescica. Quando la vescica è piena, si stringe e invia le urine attraverso l’uretra. Nulla delle urine dovrebbe ritornare nell’uretere quando la vescica viene liberata. Ogni uretere ha una valvola a senso unico da dove entra nella vescica, impedendo il reflusso dell’urina nell’uretere. Ma in alcune persone, l’urina scorre indietro fino al rene.

Nel corso del tempo, i reni possono essere danneggiati o segnati da questo riflusso, portando alla nefropatia da reflusso. Il reflusso può verificarsi in persone i cui ureteri non si attaccano correttamente alla vescica o se le valvole non funzionano bene. I bambini possono nascere con questo problema o con altri difetti di nascita del sistema urinario.

La nefropatia da reflusso si può verificare con altre condizioni che portano ad un blocco del flusso di urina, tra cui:

  • Ostruzione della vescica;
  • Calcoli nella vescica;
  • Vescica neurogena, che può verificarsi in persone con sclerosi multipla.

La nefropatia da reflusso può anche verificarsi con gonfiore degli ureteri dopo un trapianto di rene o un trauma all’uretere. I fattori di rischio includono una storia personale o familiare di reflusso, anomalie del tratto urinario, e ripetute infezioni del tratto urinario.

SINTOMI: Alcune persone possono non avere sintomi della nefropatia da reflusso. Il problema può essere trovato quando diversi test sono fatti per altri motivi. Se i sintomi si verificano, potrebbero essere simili a quelli di un’infezione delle vie urinarie, sindrome nefrosica o insufficienza renale cronica. La pressione alta può essere l’unico sintomo.

DIAGNOSI: La nefropatia da reflusso si trova spesso quando un bambino viene controllato per infezioni della vescica ripetute o sospette. Se il reflusso è scoperto, i fratelli del bambino possono anche essere controllati, perché il reflusso può essere ereditario. La pressione arteriosa può essere aumentata, e ci possono essere segni e sintomi di insufficienza renale cronica. Gli esami del sangue e delle urine saranno fatti, e includono:

  • Azoto;
  • Creatinina;
  • Clearance della creatinina;
  • Analisi delle urine;
  • Urinocoltura.

Gli esami di imaging che possono essere effettuati includono:

  • TAC addominale o ecografia dei reni;
  • IVP (Pielogramma intravenoso);
  • Ecografia renale;
  • Cistografia con radionuclidi;
  • Cistouretrogramma minzionale.

TERAPIA: Il grado di reflusso è diviso in cinque categorie diverse. Semplice o lieve reflusso si classificano in grado I o II. La gravità del reflusso dipende dalla quantità di danno al rene, da cui poi si decide il trattamento. Un reflusso semplice, non complicato (chiamato reflusso primario) sotto il III grado può essere curato con:

  • Antibiotici presi ogni giorno per prevenire le infezioni;
  • Attenzione ai sintomi;
  • Urinocoltura ripetuta;
  • Ecografia annuale dei reni.

Il controllo della pressione sanguigna è la misura più importante per ritardare i danni renali. Pertanto, il medico può prescrivere farmaci per controllare la pressione alta. L’enzima di conversione dell’angiotensina (ACE inibitori) e sartani (ARB) vengono utilizzati. La terapia chirurgica è riservata ai bambini che non guariscono con la terapia medica. Il reflusso più grave può richiedere un intervento chirurgico, soprattutto nei bambini che non rispondono alla terapia medica. La chirurgia prevede l’inserimento dell’uretere nella vescica per fermare la nefropatia da reflusso. Il reflusso più grave può richiedere un reimpianto ureterale o la chirurgia ricostruttiva. Se necessario, i pazienti saranno curati per la malattia renale cronica.

PROGNOSI: Il risultato varia. La maggior parte dei casi di nefropatia da reflusso guarisce da sola. Tuttavia, il danno al rene può essere permanente. Se un solo rene è coinvolto, l’altro può continuare a funzionare. La nefropatia da reflusso può causare insufficienza renale nei bambini e nei giovani. Possibili complicazioni possono essere:

  • Blocco dell’uretere dopo l’intervento chirurgico;
  • Infezione cronica del tratto urinario;
  • Insufficienza renale cronica, se entrambi i reni sono coinvolti (può progredire allo stadio terminale della malattia);
  • Infezione renale;
  • Alta pressione sanguigna;
  • Sindrome nefrotica;
  • Danno permanente a uno o entrambi i reni;
  • Persistente reflusso;
  • Cicatrici dei reni.

Contattare un medico se si hanno i sintomi della nefropatia da reflusso, o se si ha una diminuzione della quantità di urina o altri nuovi sintomi.

PREVENZIONE: Curare rapidamente le condizioni che causano il reflusso di urina nel rene può prevenire la nefropatia da reflusso.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Have something to say?