Mastoidite


Mastoidite

La mastoidite è un’infezione dell’osso mastoideo del cranio. Il mastoide è situato proprio dietro l’orecchio esterno.

CAUSE: La mastoidite di solito è causata da un’infezione dell’orecchio medio (otite media acuta). L’infezione può diffondersi da un orecchio all’osso mastoideo, il quale si riempie di materiale infetto e ciò porta la sua struttura a nido d’ape a deteriorarsi. La mastoidite di solito colpisce i bambini. Prima dell’invenzione degli antibiotici, la mastoidite è stata una delle principali cause di morte nei bambini. Ora è relativamente rara e molto meno pericolosa.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Drenaggio dall’orecchio;
  • Dolore all’orecchio o disagio;
  • Febbre, può essere alta o aumentare improvvisamente;
  • Mal di testa;
  • Perdita dell’udito;
  • Arrossamento dell’orecchio o dietro l’orecchio;
  • Gonfiore dietro l’orecchio.

DIAGNOSI: L’esame della testa può rivelare i segni della mastoidite. I seguenti test possono mostrare un’alterazione dell’osso mastoide:

  • CT scan dell’orecchio;
  • Tomografia Computerizzata dell’orecchio;
  • Raggi-X del cranio.

Un’analisi del drenaggio da un orecchio può mostrare i batteri.

TERAPIA: La mastoidite può essere difficile da curare perché i farmaci non possono raggiungere una profondità sufficiente nell’osso mastoideo. Può esserci bisogno di ripetuti trattamenti a lungo termine. L’infezione viene curata con antibiotici per iniezione, e poi per bocca. L’intervento chirurgico per rimuovere la parte dell’osso e drenare il mastoide (mastoidectomia), può essere necessario se la terapia antibiotica non riesce. L’intervento chirurgico per drenare l’orecchio medio attraverso il timpano (miringotomia) può essere necessario per curare l’infezione dell’orecchio medio.

PROGNOSI: La mastoidite è curabile con il trattamento. Tuttavia, può essere difficile da curare e può tornare. Possibili complicazioni possono essere:

  • Distruzione dell’osso mastoide;
  • Capogiri o vertigini;
  • Ascesso epidurale;
  • Paralisi facciale;
  • Meningite;
  • Perdita della capacità uditiva parziale o totale;
  • Diffusione dell’infezione al cervello o in tutto il corpo.

Contattare un medico se si hanno sintomi della mastoidite o se:

  • Si ha un’infezione all’orecchio che non risponde al trattamento o è seguita da nuovi sintomi;
  • I sintomi non rispondono al trattamento.

PREVENZIONE: Un tempestivo e completo trattamento delle infezioni dell’orecchio riduce il rischio di mastoidite.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Have something to say?