Manuel Valls È Di Proporre Misure Forti Per I Giovani. E Per I Pensionati, È Previsto !

pleurs' retraitéManuel Valls ha presentato un piano per i giovani, che consiste di “misure forti”, ha detto. La proroga della borsa di studio, la tassazione dei contratti a termine, aumento della quota di l’IUT. Queste misure possono essere una buona cosa, ma in realtà, Signor Primo Ministro, quando le misure in materia di “vecchio”? Dobbiamo solo protesta, bloccare le strade, di utilizzare i social network per farsi ascoltare? Queste misure in favore dei giovani, per rispondere alle “profonde preoccupazioni”, ma il Signor Valls, credi che i pensionati di Francia non erano così fiera di crediti? Non sono troppo preoccupato ? Quello che politico avrà il coraggio di dire “la mia priorità è la vecchiaia ?”

I giovani hanno avuto le loro richieste, in parte, dal governo. Essi sono stati in grado di farsi sentire. I governi successivi hanno sempre avuto paura dei giovani per le strade e le eventuali overflow.

Tuttavia, in materia di vecchio, non c’è bisogno di timore da parte dei governanti. Nessuna fessurazione, nessuna manifestazione di massa, senza slogan ripetuto continuamente dai media. Nulla….Ciò che il governo è già paura di pensionati dimostrazione? No…gli anziani non sanno ascoltare, non sanno come difendere i loro diritti e le legittime rivendicazioni. In sintesi, non spaventare abbastanza dei governi.

Tuttavia, la situazione dei pensionati non è rosa :

  • 1.243 milioni di euro. Questo è il numero di pensionati che vivono sotto la soglia di povertà in Francia, secondo Insee, quasi un pensionato su dieci. Ogni anno, il nostro paese dispone di 39 000 pensionati poveri.
  • Il CSG aumenta a 460 000 pensionati nel 2016 e nessuno parla??
  • 560 000 pensionati continuano a lavorare perché non hanno i mezzi per vivere dignitosamente, con la sola pensione.
  • Un uomo in pensione colpisce una media di 1654€ e una donna 951€, che è di Bisanzio ?
  • 1 milioni di francesi in pensione la gente a vivere all’estero perché le condizioni di pensionamento è di meglio altrove. È bene per il nostro paese ?
  • Una casa di cura un costo medio 1.756€ e la pensione media è di € 1288 euro, questa è la giustizia sociale ?

D’altra parte, è importante sapere che gli aiuti finanziari per i pensionati, le loro famiglie rappresentano poco più di 1,1% del PIL, secondo uno studio condotto dai Insee. Abbassare il potere d’acquisto dei pensionati è de facto una diminuzione delle risorse di figli e nipoti!

Ma di questo che ne parla ? Abbiamo l’impressione di essere testimoni, ma nessuno, nessun politico, nessuno è interessato alle nostre esigenze e onesto.

I giovani devono essere aiutati, e deve assolutamente di non opporre generazioni. Ma quando si hanno 20 anni, è possibile ottenere, mentre all’età di 90, ammettiamolo, è più difficile. Se i giovani sono poveri a 20 anni di età, il loro lavoro, la loro energia, la loro gioventù li aiuterà a superare questo brutto tappo, ma poi la risposta alla nonna di 80 anni, che ha solo 800€ al mese per vivere?

Perché le rivendicazioni degli anziani sarebbe meno legittimi rispetto a quelle dei giovani? Perché sempre, di misure in favore dei giovani e nulla per le persone anziane?

Naturalmente, c’è sempre il voto, e i pensionati continuano in maniera massiccia per andare alle urne ma, di nuovo, che riprende le nostre rivendicazioni? Avete mai sentito un politico dire “la mia priorità sono gli anziani.” No, ma sarebbe altrettanto legittimo….

Pubblicato in farm

Have something to say?