La straordinaria potenza dell’emisfero destro

“La potenza dell’emisfero destro” è diventato di moda. È più di una piccola rivoluzione per rovesciare questi approcci basati sulla logica, il ragionamento obiettivo e che tipo di apprendimento meccanico basato sulla memoria.

Persone come scrittore ed educatore di Sir Ken Robinson, leader di questa corrente che si difende, sia formativa e di lavoro, l’importanza delle emozioni, creatività, intuizione.

“L’ora dell’emisfero destro” ha aperto con forza in molti ruscelli che sono interessati a sviluppare quelle competenze che ci dà questo lato del cervello a volte dimenticati, un’area che crediamo o non, elabora le informazioni in altro modo.

Più originale, gratuito, intuitivo, critico e artistico.

Oggi nel nostro spazio si parla di lui, dell’emisfero destro, per imparare e sviluppare tutte le capacità che abbiamo a disposizione.

L’emisfero destro, il grande dimenticato

È molto possibile che qualcuno a sentirsi a sorpresa, l’idea di questi due emisferi sono così distinte e “presumibilmente”, indipendenti tra loro.

Va notato qualcosa di importante, in primo luogo: vediamo il nostro cervello come un “intero”, come una macchina afinadísima che ogni lobo ed emisfero.

Lasciare un lato classico ed erronea idea che il nostro cervello utilizza solo il 10% della sua capacità totale. Non è così. Per capire meglio facciamo un esempio.

Stai pensando di lasciare il tuo lavoro e non solo decisi. Per raggiungere una decisione che farà uso di tutti i nostri aree del cervello, non è mai un singolo, e anche meno del 10%. In primo luogo, è consigliato l’uso dell’emisfero destro, capire che cosa può accadere se si lascia il lavoro e tutte le possibilità che avrebbe aperto dopo. Quindi, l’emisfero sinistro è più logico e obiettivo, analizzare ogni opzione in più in dettaglio. Infine, sarà la nostra corteccia frontale, dove si trova, la nostra capacità di reazione e di azione, che ha eseguito l’opzione che abbiamo preso.

Scopri come prenderti cura della tua memoria in base alle vostre emozioni

Con tutto questo, vogliamo dire che il cervello fa uso di tutte le parti, perché ogni zona è specializzata in una funzione. Esaminiamo ora più dati su cui riflettere.

mariposa

Il sopravvalutato emisfero sinistro Era nel 1874, quando il neurologo britannico John Huglings Jackson ha scoperto che l’emisfero sinistro ha agito quasi come “comando e controllo” della nostra persona. Giunse a questa conclusione dopo aver visto come le persone che avevano subito un trauma sul lato destro erano in grado di riconoscere le persone, oggetti o luoghi. È stato considerato l’emisfero sinistro come “smart” e il vero portatore di conoscenza, al punto di relegare ad un secondo piano nell’area di destra. Tuttavia, è stato nel 1942, quando lo psicologo americano Roger Sperry scoperto qualcosa di incredibile. Persone che hanno subito un incidente e aveva la sinistra la zona interessata agito in modo normale e non funzionali, i problemi sono particolarmente gravi. È stato dimostrato che ogni emisfero ha avuto una funzionalità che è separato e che l’emisfero destro è molto più potente di quanto non si fosse pensato fino ad allora. Tuttavia, hanno continuato a valorizzare il lato sinistro perché era più analitico, più logico.

naturaleza

Caratteristiche dell’emisfero destro

I processi che si concentrano su questo lato del cervello sono molteplici e interessanti. Questi sarebbero un paio di esempi:

Nell’emisfero destro sono localizzati per la zona di musica, il trattamento dei colori, le immagini… È creativa, intuitiva e fantasioso. È provocatorio e si applica il pensiero laterale, non lineare; è possibile effettuare salti in sequenza di idee, per arrivare a una conclusione, non rifiuta qualsiasi percorso, esplorare e muoversi in modi meno evidenti…

Scopri come semplice esercizio di camminare può aiutare ad essere più creativo e sano

Come sviluppare nel giorno per giorno la potenza dell’emisfero destro Al momento di prendere una decisione, lasciatevi trasportare da quello che dici, il tuo intuito e le emozioni. Per fare questo, ha bisogno di tempo per farci abbracciare la fantasia, i sogni e la voce, più libera. So che la critica in ogni informazioni che ricevono, che relativizza tutto ciò che ti circonda e conoscere in grado di decidere per te in base alla tua esperienze e sentimenti. Relax con tutti i tipi di arti, la musica, la pittura, la scrittura… Sono modi di meraviglioso alla scoperta di se stessi e, inoltre, per il canale di stress e di essere più libero. Il potere della tua creatività, perché la creatività è l’intelligenza divertirsi. Per fare questo, si prega di non esitate a rompere un nuovo terreno, andare al di là di ciò che è banale o prevedibile.

Leggi anche: il potere dell’intelligenza intuitiva

Per concludere, dobbiamo capire che consente di sfruttare le funzionalità dell’emisfero destro, non significa affatto a lasciare da parte la sinistra. Al contrario.

Come abbiamo accennato prima, il cervello è un “tutto”. Pertanto, è ideale per approfittare di tutte le possibilità che ci suggerisce il diritto di decidere dopo, con la sinistra.

Have something to say?