Ipospadia

Ipospadia

L’ipospadia è un problema strutturale del pene e può causare problemi se non corretto. Si tratta di un’anomalia che colpisce un ragazzo su 300 sin dalla nascita. In questa condizione, l’apertura dell’uretra (il canale che trasporta l’urina e lo sperma dal corpo) si trova sul lato inferiore del pene, piuttosto che alla fine. L’apertura uretrale può essere ancora sul glande (punta del pene) o più in basso. In alcuni uomini con ipospadia, c’è un’altra anomalia chiamata incordamento, in cui il pene curva verso il basso e il prepuzio copre solo la parte anteriore di esso.

Nelle forme più gravi di ipospadia, l’apertura uretrale è più indietro, quasi nello scroto. Lo stesso scroto può essere piccolo e i testicoli possono non essere completamente scesi (cioè sono ancora in profondità nell’addome). Quando i bambini nascono con questa condizione, può essere difficile capire di quale sesso sono senza ulteriori test.

SINTOMI: L’ipospadia è un difetto strutturale che non progredisce o mette l’uomo a rischio di qualsiasi altra malattia grave. Tuttavia, come con qualsiasi anormalità del sistema urinario, ci può essere un aumentato rischio di infezione urinaria nei casi più gravi. L’ipospadia può provocare tumulto emotivo, quando un ragazzo si rende conto di essere diverso dai suoi amici. Può anche causare problemi pratici con l’urina che passa (quelli con la condizione di solito devono sedersi per urinare) e poi con il rapporto sessuale, che può essere imbarazzante o difficile da affrontare. L’ipospadia può causare preoccupazioni di carattere generale sulla sessualità e fertilità.

TERAPIA: Nella maggior parte dei casi, una sola operazione è sufficiente per correggere l’ipospadia. Questa è solitamente fatta prima che il bambino compia due anni (i bambini molto piccoli sono meno traumatizzati dalla chirurgia sui genitali), ma può essere fatta in età più avanzata, anche da adulto. Durante l’operazione, il pene viene raddrizzato e un tubo di pelle (o talvolta il rivestimento della vescica) viene utilizzato per creare una nuova uretra che arriva fino alla punta del pene.

E’ fondamentale che la circoncisione non venga eseguita prima di questa operazione, perché il prepuzio può essere necessario per la ricostruzione. La chirurgia ha di solito successo, permettendo al bambino di urinare normalmente e, più avanti nella vita, fare sesso.

[Fonte: BBC]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Have something to say?