Iperglicemia nei bambini


Iperglicemia nei bambini

L’iperglicemia è una condizione in cui i livelli di zucchero nel sangue sono anormalmente elevati. Di solito questa condizione si verifica negli adulti e negli anziani, ma può anche capitare che, in casi più rari, l’iperglicemia venga diagnosticata nei neonati e nei bambini. Questo articolo si concentrerà su questi casi specifici.

CAUSE: Il corpo di un bambino sano è solitamente molto “attento” nel controllo dei livelli di glucosio nel sangue. L’insulina è il principale ormone del corpo che regola il glucosio. I bambini malati possono avere una scarsa funzionalità dell’insulina o basse quantità dell’ormone, e ciò provoca uno scarso controllo della glicemia. Ci possono essere cause specifiche che portano l’insulina ad essere inefficace o bassa, come infezioni, problemi di fegato, problemi ormonali e alcuni farmaci. Raramente, i bambini possono effettivamente avere il diabete, con bassi livelli di insulina che si traducono in zuccheri nel sangue.

SINTOMI: I bambini con l’iperglicemia spesso non hanno sintomi. A volte, in caso di glicemia alta, si producono grandi quantità di urina e ciò può portare alla disidratazione. La glicemia alta può essere un segno che il bambino subisce maggiore stress per il corpo a causa di problemi come un’infezione o l’insufficienza cardiaca.

DIAGNOSI: Un esame del sangue per controllare i livelli di glucosio (zucchero nel sangue) può essere fatto sin dalla culla o portando il campione di sangue in laboratorio.

PROGNOSI: Generalmente non vi sono effetti a lungo termine della glicemia alta a meno che il bambino non sviluppi il diabete.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Have something to say?