Infiammato fegato: sintomi e dieta corretta

Il fegato infiammato è una condizione abbastanza frequente. È quello che è medico noto come l’epatomegalia. Questo organo essenziale acquisisce improvvisamente allargata al di fuori dei suoi limiti.

Provoca dolore e necessita di un trattamento che i nostri medici a prendere in considerazione, nel nostro caso. Ma quali sono i sintomi più evidenti? Ciò che la dieta dobbiamo seguire a casa per integrare le raccomandazioni mediche? Insegnare, allora.

I sintomi di un fegato infiammato

Higado-Perder-peso

Sapete dove è il tuo fegato? È semplice: il bordo inferiore è posto solo per il lato inferiore delle costole, sul lato destro.

Se il fegato è nella situazione normale, stabile e la sua dimensione è di solito, si potrebbe anche non notare quando situemos le dita sotto il bordo delle costole (a meno che non si respira, per esempio, molto profondamente). Di solito sulle scansioni che ci fanno i medici avvertono immediatamente se il fegato è infiammato o non. Così, si noterà la loro presenza solo in questa parte del corpo.

Ma cosa possiamo fare? quali sintomi si può notare, nel nostro giorno per giorno? Va notato che i problemi al fegato possono studiare, all’inizio in modo asintomatico, in modo che si potrebbe anche non notare. Tuttavia, a poco a poco, le seguenti dimensioni saranno più evidenti:

1. Il dolore

Il dolore di un’infiammazione del fegato è di solito abbastanza noioso, incisiva e fastidioso. Appare gradualmente e raggiunge sempre maggiore intensità. Il disagio è stata centrata solo sul lato destro, ricordate: sempre nel giusto e nella parte superiore dell’addome.

Si può raggiungere la zona lombare, che è a dire, messa a fuoco su quel lato, ma anche nella parte posteriore. Si noterà come una sorta di stanchezza molto convenuto che non passa mai inosservato. In caso di assunzione di antidolorifici, è possibile verificare che il sollievo sarà solo momentanea.

2. Nausea e malessere generale

Si può perdere l’appetito. Pasti con un eccesso di grasso, di carne, e molti esperti o farine, sono molto difficili da digerire. Abbiamo notato come dopo aver mangiato, la fatica è più pronunciato e veniamo nausea, vertigini.

I medici si tende a indicare anche, che i sintomi di affaticamento e di disagio sono generalmente più evidenti al mattino. Dobbiamo ricordare che il nostro fegato e il sistema linfatico, esercitare le loro funzioni di pulizia su tutta la notte.

Per essere infiammato il fegato non è in grado di farlo nel miglior modo possibile, con il quale, come puoi vedere, la mattina sono di solito un tratto della giornata che più facciamo fatica a far fronte.

3. La febbre

Avendo un paio di decimi di febbre perché ci devono mettere in allarme. È un segno di un’infezione, un’alterazione nel nostro corpo che ha bisogno di attenzione medica. Non dimenticate mai che la febbre è una reazione naturale del nostro corpo di difendersi da qualsiasi elemento estraneo.

Andare dal medico per scoprire l’origine e la causa del fegato infiammato.

4. Ittero

L’ittero è una colorazione gialla della pelle, che possono anche apparire ai nostri occhi. È uno dei più evidenti sintomi di un problema, un disturbo nel funzionamento del nostro fegato.

Ma da dove viene quel colore giallo? Della bilirubina, che è un sottoprodotto di globuli rossi vecchi, risposta ovvia che il nostro fegato non è il debug come dovrebbe. Che si stanno accumulando gli elementi che devono essere espulsi dal nostro corpo.

5. Anomalie nelle feci

Non è sempre piacevole per prestare attenzione a quei momenti in cui siamo in bagno. Ma vale la pena di fare una pausa per un paio di secondi per partecipare al colore della nostra urina, le nostre feci. Dicono molto sulla nostra salute.

Se si sono improvvisamente un colore biancastro, far loro sapere il vostro medico. Potrebbe essere a causa di una malattia che il medico dovrà determinare. Potrebbe trattarsi di un virus o di un epatite, e quindi causare l’infiammazione del fegato. Si tratta di una possibilità, ma ricordate sempre di avere la valutazione medica.

Dieta per il trattamento di fegato infiammato

Te-Alcachofa

Un cucchiaio al mattino di olio di oliva con un po ‘ di succo di limone: qualcosa di guarigione e davvero medicinali per curare le malattie del fegato. Esso agisce come un tonico, protettore e ringiovanente del fegato. Giorno per giorno, può ridurre l’infiammazione. Acqua di carciofi con il succo di limone. Un trattamento ideale per ogni giorno. Effettuare la cottura di due carciofi. Aggiungere il succo di un limone, l’acqua risultante. Deve lasciare almeno 3 o 4 bicchieri di acqua, da bere durante la giornata. Insalata di barbabietole (barbabietola) con la carota grattugiata. Deliziosa, di guarigione e di un cocktail di vitamine e minerali naturali che sono particolarmente adatti per trattare il fegato infiammato. Infusi per ogni giorno: Sapete quali sono le migliori piante medicinali e le erbe per il nostro fegato infiammato? Cardo mariano e tarassaco. Si può prendere sia ogni giorno, a colazione e dopo pranzo. Bébelas lentamente, con calma, utilizzando, se si desidera un dolcificante naturale come il miele. Si sa che il cardo mariano è disponibile nei negozi naturali, sia in infusione e tablet. Un’opzione è sempre appropriato per il nostro fegato infiammato.

Have something to say?