Il tasso di Disoccupazione Dei lavoratori Anziani È Aumentata 48% Dal momento che L’elezione Di François Hollande!

48ùDovremmo gioire al declino dei 300 lavoratori anziani disoccupati nel mese di gennaio? Certamente, ma non dobbiamo dimenticare che il nostro paese ha 888 700 disoccupati con più di 50 anni, quando erano “solo” 600 a 400 nel maggio 2012. Per l’inversione della disoccupazione dei senior classe, richiedono stiratura, perché se andiamo ad analizzare le cifre, dal momento che l’elezione di François Hollande con il tasso di disoccupazione dei lavoratori anziani è aumentato del 48%! Questo minimo calo nel mese di gennaio rimane inspiegabile da parte di esperti (sic). C’è un urgente bisogno di un piano globale di lotta contro la disoccupazione dei senior !

Perché non imparare dall’esempio tedesco ? In termini di disoccupazione per i lavoratori più anziani, i tedeschi hanno gestito un’impresa : il numero di attivi più anziani è raddoppiato in dieci anni oltre a Reno ! Il 50% della crescita del tedesco, il mercato del lavoro negli ultimi dieci anni è attribuibile per gli anziani.

Il nostro tedesco vicino di casa ha messo in atto un programma specifico dedicato agli anziani, chiamato Perspektive 50 plus. Questo piano è stato affidato a un operatore privato, GSUB. I passaggi sono abbastanza semplici: accompagnamento personalizzato dei disoccupati, dei lavoratori più anziani, rapporti forti e in corso con la società, specifiche di sostegno alle imprese per l’assunzione di lavoratori anziani disoccupati. Infine, e forse più importante, l’atteggiamento dei datori di lavoro tedeschi sono cambiate: per loro, una persona di 60 anni di età nel posto di lavoro non è un bene per il caso, ma piuttosto, è sinonimo di esperienza e l’efficienza.

La francia non ha provato di tutto, alla faccia della disoccupazione dei lavoratori anziani, le nostre politiche per anni hanno attuato una semplice patch, in modo che una larga scala è necessario. Le politiche devono essere coraggiosi e prendere azione.

Perché non mettere in atto, tre importanti decisioni :

  • Abbassare lo stipendio pagato dalla società per più di 50 anni e il deficit è a carico dello Stato.
  • Aiuto specifico di€ 15.000 per l’assunzione permanente di un anziano di età superiore a 50 registrati con Pôle Emploi e l’abolizione totale delle spese per le aziende che assumerebbe un senior .
  • Obbligo da senior nella società, nella determinazione del tasso del 5% delle persone oltre i 50 anni di età nel mondo del lavoro. Questa misura non esiste per i disabili e in situazione di emergenza, la risposta specifica.

Signori ufficiali, il coraggio !

la disoccupazione senior

Pubblicato in farm

Have something to say?