I Pensionati Correnti Direttamente Influenzati Dalle Nuove Misure Di Previdenza Complementare.

exclamationNessuno ne parla, i giornalisti si sono concentrati su una singola misura : il sistema di bonus-malus, con un tasso pieno di previdenza complementare non può essere visto prima dell’età di 63 anni. Ma il 14,6 milioni di pensionati che ricevono una pensione integrativa (11,9 milioni di euro per Arrco e $ 2,7 milioni per il Agirc), inoltre, sarà deluso. Due misure sono passati in segreto e penalizzerà direttamente e fortemente il potere di acquisto dei pensionati: il diritto alla pensione dal 2016 al 2018, 3 anni di sotto di indicizzazione, che è a dire, i miglioramenti inferiore point-to-point di inflazione, ma anche l’apprezzamento dell’annuale di previdenza complementare è quello di essere rinviato, da aprile a novembre. Un triste giorno per i pensionati !

Ieri François Hollande ha detto su RTL, “le pensioni saranno conservati fino 20303”, e “che non c’era nessuna preoccupazione in relazione alle pensioni dopo la riforma” Il Presidente accoglie con favore l’accordo raggiunto dalle parti sociali sulle pensioni integrative. Ma gli attuali pensionati possono gioire anche in questo accordo? Ancora una volta, nessuno ha consultato e di sicurezza a sentirsi pieno vigore delle misure che, de facto, di ridurre la loro pensione.

Come promemoria, il Arrco gestisce supplementare piano per i dipendenti del settore privato dell’industria, del commercio, dei servizi e dell’agricoltura. Il Agirc gestisce le pensioni dei dirigenti. Questi doni sono complementari per i dipendenti privati. Che cosa sono le pensioni integrative.

Il famoso accordo di Agirc-Arrco, sappiamo già che la previdenza complementare non aumenterà fino al 2018 e sarà la stessa di un punto al di sotto dell’inflazione. In sintesi, al lordo della perdita del 3% del potere d’acquisto! Inoltre, la previdenza complementare non sarà potenziato per l’inflazione, il 1 aprile, ma il 1 novembre di ogni anno. 7 mesi di gel! Presumibilmente queste misure permetteranno di risparmiare 1,6 miliardi di dollari. Sul retro della corrente pensionati, naturalmente !

Questo n ‘non è l’esiguo aumento di 0,1% quest’anno, delle pensioni di base, che va a restituire il sorriso ai pensionati di Francia.

Nel 2015, le pensioni diventano variabili di regolazione delle politiche pubbliche. Un deficit di luppolo e una lamentela sui livelli di pensionamento.

È giunto il momento di pensionati, di apparire e di fare sentire la loro voce, in caso contrario, la caduta può essere ancora più dura…

di previdenza complementare

Pubblicato in farm

Have something to say?