Follicolite

irritazione follicoli
Follicolite

La follicolite è l’infiammazione di uno o più follicoli piliferi. Può accadere dovunque sulla pelle.

CAUSE: La follicolite inizia quando i follicoli dei capelli sono danneggiati per attrito da vestiti, ostruzione del follicolo o per la rasatura. Nella maggior parte dei casi, i follicoli danneggiati sono poi infettati con il batterio Staphylococcus (stafilococco).

Il prurito da barbiere è una infezione da stafilococco dei follicoli dei capelli nella zona della barba, di solito sul labbro superiore. La rasatura la rende peggiore. La pseudofollicolite è un disturbo che si verifica principalmente negli uomini di colore che hanno i peli molto ricci. Se i peli della barba vengono tagliati troppo corti, possono curvarsi dentro la pelle e causare l’infiammazione.

SINTOMI: I sintomi più comuni includono un rash cutaneo, prurito, pustole e foruncoli nei pressi di un follicolo pilifero del collo, dell’inguine o nell’area genitale. I brufoli possono formare una crosta in superficie.

DIAGNOSI: La diagnosi si basa principalmente su come appare la pelle. Test di laboratorio possono mostrare i batteri o funghi che stanno causando l’infezione.

TERAPIA: Impacchi caldi e umidi possono favorire il drenaggio dei follicoli colpiti. Il trattamento può includere antibiotici applicati alla pelle (mupirocina) o assunti per bocca (dicloxacillina), o farmaci antifungini per controllare l’infezione.

PROGNOSI: La follicolite di solito risponde bene al trattamento, ma può tornare e l’infezione può diffondersi ad altre zone del corpo.

Contattare un medico se i sintomi tornano frequentemente, se durano più di 2 o 3 giorni, o se l’infezione si diffonde.

PREVENZIONE: Per prevenire ulteriori danni ai follicoli dei capelli e l’infezione:

  • Ridurre l’attrito dei vestiti;
  • Evitare la rasatura della zona, se possibile (se la rasatura è necessaria, utilizzare un panno pulito ed una nuova lama o un rasoio elettrico ogni volta);
  • Mantenere l’area pulita;
  • Evitare gli indumenti e la biancheria da bagno contaminati.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Have something to say?