Dolore ovulatorio


Dolore ovulatorio

Il dolore ovulatorio, chiamato anche con il suo nome originario tedesco “Mittelschmerz” è un dolore unilaterale al basso-addominale che si verifica nelle donne al momento dell’ovulazione.

CAUSE: Circa il 20% delle donne soffre di dolore associato all’ovulazione. Il dolore può verificarsi prima, durante o dopo l’ovulazione. Ci sono diverse spiegazioni per la causa di questo dolore. Poco prima dell’ovulazione, la crescita del follicolo può allungare la superficie dell’ovaio, causando dolore. Al momento della ovulazione, fluidi o sangue vengono rilasciati dal follicolo dell’ovulo rotto e possono provocare l’irritazione del rivestimento addominale. Il dolore può essere sentito su un lato in un mese e sull’altro lato il mese successivo, oppure può essere sentito sempre dalla stessa parte per diversi mesi consecutivi.

Il dolore non è nocivo e non costituisce la presenza della malattia. Infatti, le donne che sentono questo dolore possono trarre vantaggio da esso per sapere qual è il momento in cui si sta ovulando, e pianificare o evitare la gravidanza. Tuttavia, i metodi di controllo delle nascite che si fondano unicamente sulla previsione dell’ovulazione sono ben lungi dall’essere completamente affidabili.

SINTOMI: Il dolore lombare-addominale appare:

  • Su un solo lato;
  • Recidivo o con dolore simile in passato;
  • Dura da pochi minuti ad alcune ore, ma può estendersi fino a 24-48 ore;
  • Di solito è forte, con crampi e dolori distintivi;
  • Grave (raramente);
  • Alternato da un mese all’altro;
  • Inizia a metà ciclo mestruale.

DIAGNOSI: Un esame pelvico non mostra anomalie. Altre procedure diagnostiche (ad esempio un’ecografia addominale) possono essere eseguite per escludere altre cause di dolore alle ovaie se il dolore ovulatorio è prolungato.

TERAPIA: Nessun trattamento è di solito necessario. Gli antidolorifici (analgesici) possono essere necessari nei casi di dolore prolungato o intenso.

PROGNOSI: Le possibilità di guarigione sono eccellenti. Di solito non ci sono complicazioni.

Contattare il proprio medico se il dolore compare a metà ciclo e sembra cambiare o essere insolitamente prolungato.

PREVENZIONE: Le forme di contraccezione ormonale possono essere prese per prevenire l’ovulazione, e quindi il dolore ovulatorio, ma per il resto non c’è prevenzione nota.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Have something to say?