Cosa succede nel nostro cervello quando siamo depressi?

Il cervello è un organo che è grande che abbiamo di conoscere tante cose. Per esempio, come definire certe emozioni, come è il caso di tristezza. Ed è questo, ci sono molte occasioni in cui ci sentiamo tristi, depressi, situazioni in tutta la nostra vita che dobbiamo affrontare gli eventi personali che ci mette alla prova.

La tristezza è un’emozione di base dell’essere umano, come la gioia, la paura o la rabbia. Per esperienza significa che il nostro cervello si comporta in modo diverso, facendo girare una serie di effetti di cui a volte non siamo consapevoli. Ci sentiamo affamati, stanchi, cerchiamo la solitudine, e piangono. Forse volete sapere che cosa la funzione risponde a tutte queste realtà nel nostro corpo e di come siamo in grado di affrontare la situazione di tristezza per lasciare il più presto possibile da questa situazione, evitando le malattie di maggiore gravità in grado di bloccare sul serio la nostra vita, in quanto è la depressione.

Quando il cervello si cade nella tristezza

tristeza

La tristezza è l’emozione che più di impatto ha il nostro metabolismo, cosa significa questo? Significa che ci sono molti cambiamenti che subiamo il nostro corpo e la nostra mente da questi problemi esterni, a causa di tali perdite, quelle delusioni, i modi in cui, a volte, dobbiamo prendere gente. Ma diamo un’occhiata a ciascuno una di quelle cose che avvengono nel nostro cervello.

L’importanza dell’empatia

Il cervello ha diversi meccanismi di difesa per far fronte con la tristezza. È l’emozione che più riconoscibile nell’essere umano, quando vediamo qualcuno che si conosce immediatamente se si è affetti o meno, che è a dire, possiamo sviluppare empatia per lei. Questa dimensione permette di essere in grado di fornire sostegno alle persone che sono tristi, e tutti sappiamo quanto ci aiuta a essere in grado di avere amici o membri della famiglia che ci sostengono. Si noti, inoltre, che la dimensione dell’empatia tende ad essere più sviluppato nelle donne.

Il cervello ha bisogno di più energia: glucosio

el-chocolate

Quando si soffre di un momento di tristezza, il cervello è incredibilmente attiva, può risultare strano, ma le prove scientifiche ci dicono che il cervello è depresso attiva più di 70 regioni del cervello diversi, Come è questo? È facile da capire, mentre siamo tristi ricordiamo, pensiamo, soffriamo, noi pensiamo in cerca di soluzioni o alternative, solo per dormire, girando molti aspetti, quindi sono attivi, l’ippocampo, la parte frontale del cervello (corteccia prefrontale) e la corteccia cingolata anteriore, i lobi temporali… ecc..

Dobbiamo tener conto anche che il cervello utilizza quasi il 20% della nostra energia, ma in situazioni di tristezza, è necessario ancora di più, il glucosio, il principale bisogno. Questo provoca, per esempio, che ci sentiamo più fame, più l’ansia di mangiare e guardare per i dolci. A volte, questa è la causa di tale aumento di peso quando siamo tristi o depressi.

Il bisogno essenziale di piangere Llorar' es un acto natural y necesario para liberar tensiones y emociones.

Los' episodios de tristeza deben servirnos para aprender, tomar nuevos rumbos y salir fortalecidos.

Los' episodios de tristeza deben servirnos para aprender, tomar nuevos rumbos y salir fortalecidos. Gli episodi di tristezza ci dovrebbe aiutare a imparare, prendere una direzione nuova e uscirne rafforzati.

Un cervello rattristato produce meno serotonina, un neurotrasmettitore associato con la motivazione. Se non si ottiene fuori di questo stato da prendere nuove decisioni e supponendo che quello che è successo, a lungo termine, il deficit di serotonina possono generare potremmo soffrire di malattie come la depressione, ossessioni, compulsivo e/o esplosioni di violenza. Ma dobbiamo essere forti e di trovare in quei momenti di instrospection nuove risorse con cui andare avanti.

Se qualcosa ci serve è la tristezza di imparare dall’esperienza vissuta, sappiamo tutti che l’esistenza non è una tv di strada facile da percorrere, ci sono gemme da superare e nuovi percorsi per trovare, realtà di cui noi dovremmo imparare. È così come ci sarà forte e capace.

Have something to say?