70 Anni Fa, era l ‘ 8 Maggio 1945. Vi Ricordate?

Molte persone anziane che sono nati durante la seconda guerra mondiale: 1939 al 1945 Francia registrato 6 546 476 nascite. E l ‘ 8 maggio 1945, 70 anni fa, Charles de Gaulle pronunciò queste vibranti parole”La guerra è vinta. Qui è la vittoria. È la vittoria della Francia” Se siete nati durante la guerra, vi ricordate l’armistizio?

 

Molti dei nostri lettori che sono nati durante la guerra. Ma vediamo il tipico demografici di questo periodo doloroso per il nostro paese :

-Gli anni della guerra furono anni di privazione, e disturbi d’ansia. In queste condizioni, è logico che l’anno 1941, è stato il più basso tasso di natalità negli ultimi 150 anni, con solo 490 367 nascite. Per avere un elemento di confronto, 811 520 bambini sono nati in Francia nel 2014.

Ma dal 1942 in poi, e più precisamente nel 1943, il tasso di natalità volare via e trovare un livello superiore di guerra. Come si spiega questo fenomeno? Una vita difficile-ha consigliato di tornare a casa, lontano dalle tragedie e circostanze dolorose? La politica pro-famiglia e pro-nascita del regime di Vichy ha dato anche notevoli benefici per i genitori dei bambini.

Infine, come dimenticare le parole di Charles de Gaulle pronunciato l ‘ 8 maggio 1945 :

“La guerra è vinta. Qui è la vittoria. È la vittoria della Francia. Mentre i raggi della gloria sarà ancora una volta lustro alla bandiera, la patria della porta, il suo pensiero e il suo amore, in primo luogo, a coloro che sono morti, quindi, per coloro che hanno, al suo servizio, entrambi hanno combattuto e sofferto così tanto. Non lo sforzo di questi soldati, questi marinai, quelli aviatori, non un atto di coraggio o di abnegazione dei suoi figli e delle sue figlie, non una sofferenza di questi uomini e di queste donne prigionieri, non un dolore, non un sacrificio, non una lacrima, non sono stati persi. Per l’onore del nostro popolo, che terribile non sono stati in grado di ridurre o rifiutare, il credito per le Nazioni che hanno mescolato il loro sangue con il nostro sangue, i loro dolori, le nostre sofferenze, la loro speranza, la nostra speranza, e oggi, il trionfo con noi. Ah, vive la France !”

70 ans8 maggio 1945

Pubblicato in farm

Have something to say?